Meeting del 23 ottobre 2003

Relatore: Dott. Mustapha Nazha "Abou Bilal"
Informatore Scientifico del Farmaco della linea specialistica uro-diabetologica della Pfizer

Ebbene ne abbiamo parlato, sia ben in termini accuratamente scientifici, partendo dal termine di "deficit erettivo", ma ne abbiamo parlato.

Guidati dalla professionalità del relatore, coadiuvato da un valido supporto mediatico, l'argomento è stato affrontato sia dal punto di vista patologico che dal punto di vista terapeutico.

La patologia è tanto più in crescita quanto più la società è industrializzata. Alcune malattie come il diabete o i disturbi circolatori ed altro, sono causa dell'insorgere del DE, ma anche certe attività sportive, come ad esempio il ciclismo, il caro Brugola si è eclissato per la serata (!?!), o l'abbigliamento come i jeans, coinvolgendo in questo caso anche gente giovane, possono causare questo indesiderato inconveniente...

Per affrontare questo disturbo abbiamo scoperto che è indispensabile un medico che sappia ascoltare e di una partner, chiunque ella sia, che aiuti nell'operazione sia di diagnosi sia di terapia.

Detto il problema può essere risolto da una delle quattro medicine attualmente in vendita nel nostro paese. Una buona notizia è che questi presidi terapeutici possono aiutare anche pazienti tetraplegici ad avere una vita sessuale normale.

Come previsto, la vendita in Italia delle pillole specifiche per la terapia è nettamente inferiore al resto dell'Europa, non per la mancanza di pazienti ma per la riluttanza degli stessi ad affrontare l'argomento e forse dalla scarsa attenzione da parte dei medici ai sintomi rivelatori della disfunzione.

La piacevole serata si è chiusa con alcuni quesiti, esaurientemente chiariti, posti da esperti e meno esperti.

Dal verbale relativo al meeting del Segretario Luigi Gatti.